lunghezza pene

E’ vero che la lunghezza conta a letto?

Quanto conta la lunghezza a letto?

L’attrazione per un uomo passa anche per le sue misure intime. Al pari dell’altezza, del girovita e delle spalle. Lo afferma uno studio dell’Università di Ottawa. Eppure dire con franchezza come la pensa su questo argomento, per una donna non è sempre facile e scontato, neanche con le amiche. A dimostralo è un recente video realizzato da Cut.com, dove 33 donne dai 18 ai 50 anni vengono interrogate su questo tema e solo dopo i 30, molte, ma non tutte, ammettono senza esitazione e senza imbarazzi che sì, insieme all’intesa erotica, le dimensioni contano in una relazione. Certo, ognuna ha i propri gusti e canoni di riferimento, ma per chi è curioso di sapere qual è la misura media maschile, a svelarla è una ricerca inglese del King’s College London, che per la prima volta nella storia dell’andrologia, ha studiato oltre 15mila peni in tutto il mondo, stabilendo così uno standard condiviso: 13,12 centimetri di lunghezza. Insomma, se per gli uomini sono sempre state importanti, anche per il genere femminile le misure giocano un ruolo determinante per la scelta del partner sotto le lenzuola?


Hai bisogno di aiuto? Chedi al nostro psicologo online


Pipino Il Breve

Nessun commento

Pubblica un commento